Banche italiane sotto attacco: un trojan ruba gli accessi

[ultimo aggiornamento: 04/10/2016]

Panda bankerPanda Banker è il nuovo malware che sta mettendo a dura prova i sistemi di sicurezza delle banche italiane.
Panda, una plausibile variante del noto trojan Zeus è un virus molto potente che sottrae le credenziali di accesso ai servizi di Internet Banking ed esegue operazioni bancarie all’insaputa dell’utente "prosciugandoli" molto velocemente.

Lo strumento con il quale si diffonde?
Ovviamente la mail!
L'utente riceve un messaggio di posta che presenta un file Pdf, Zip o Exe, che una volta aperto installa il malware.

Difficile individuare le mail infette in quanto sono inviate da mittenti "legittimi", cioè presenti in nella rubrica.
E allora come ci difendiamo?
La cosa da fare sicuramente è non aprire allegato se non dopo aver prima chiesto, poi è buona norma controllare le operazioni bancarie eseguite attraverso le applicazioni di internet banking

Purtroppo, non esistono un sistema di difesa informatica, l’unica cosa sicura da fare è quella di prestare sempre la massima attenzione e di non abbassare mai la guardia e non fidarsi mai di nessuno!